Dzeko contro Lukaku, la sfida che infiamma Roma-Inter

Corriere della Sera (G. Piacentini) – Sarà Edin Dzeko contro Romelu Lukaku, ma non solo. La sfida tra Roma e Inter di domani all’Olimpico oltre a valere il secondo posto, è ricca di intrecci e storie di calciatori che questa partita l’avrebbero potuta giocare con la maglia della squadra avversaria.

A partire proprio dal capitano romanista, che due estati fa poteva passare alla corte di Antonio Conte. Lo stesso allenatore nerazzurro, prima di accettare la panchina interista, aveva fatto una chiacchierata con Fienga e con l’allora dirigente romanista Francesco Totti per capire se c’erano i margini per diventare giallorosso. Le speranze di vittoria romaniste poggiano sulle spalle del bosniaco, che con la maglia della Roma contro l’Inter ha segnato due reti e fornito cinque assist.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A