Il Tornatora

Doppio Faraone, la Roma riparte

di Redazione

Finalmente la Roma. Nel gioco, nello spirito e nella prestazione. Il 4-1 contro la Sampdoria all’Olimpico riabilita Di Francesco e il suo gruppo. E, nella circostanza, anche Monchi. Qualche innesto dell’ultima estate comincia a dar ragione al ds. Il successo contro i blucerchiati, dopo 3 turni di digiuno in campionato e appena 2 punti conquistati, non deve però essere fine a se stesso. Punto di partenza e non d’arrivo. I giallorossi, comunque, hanno intanto ripreso quota in classifica, salendo al 6° posto: la zona Champions è più vicina (3 punti). Come riporta Il Messaggero, peccato che la sosta per gli impegni delle nazionali interrompa il nuovo percorso della Roma che, iniziato nel 1° tempo di Firenze e ribadito per due terzi della gara di Mosca, potrebbe dare un senso a questa stagione, finora interpretata correttamente solo in Champions. Bisogna, dunque, aspettare fino alla partita di sabato 24 novembre, alla Dacia Arena contro l’Udinese, per capire se la svolta c’è stata sul serio. La continuità è fondamentale per restare in scia delle migliori. La Roma soffre solo inizialmente il pressing della Samp, poi gestisce bene la gara decisa da Juan Jesus, Schick e El Shaarawy, autore di una grande doppietta. Il Faraone con questi due gol è diventato il capocannoniera della squadra in campionato con 5 reti.