Eusebio Di Francesco sembra aver trovato la quadratura del cerchio. Come riferisce il Corriere dello Sport, il tecnico ha saputo cambiare e ha interpretato il derby in maniera eccellente, preferendo l’esperienza dei suoi senatori rispetto alla freschezza dei tanti giovani che compongono la rosa giallorossa. Ottima la scelta di Davide Santon sulla fascia destra, così come il centrocampo a due con De Rossi e Nzonzi, bravi a neutralizzare Milinkovic Savic e Luis Alberto. Indovinata anche la scelta di Pellegrini, costretto a subentrare a Pastore e fondamentale per la vittoria con un gol e un assist.