Difesa, la rivoluzione è al centro: Olsen via, sfida tra Lopez e Lopes

di Redazione

Il mercato della Roma prevede un profondo restyling del reparto difensivo. Soprattutto al centro, tra la porta e i due centrali a baluardo dell’assetto arretrato. Antonio Mirante è stato esemplare nel finale di stagione, ma la Roma vuole un titolare “vero”, uno su cui fare maggiore affidamento per tutto il corso della stagione, e lui farà il secondo. Andrà via Olsen per il quale la Roma sta cercando acquirenti in Premier per avere tra i 10 e i 15 milioni. Tra i nomi seguiti ci sono lo spagnolo Pau Lopez, 24 anni, portiere del Betis Siviglia e il portoghese Anthony Lopes, 28enne del Lione. In Italia, invece, continuano ad essere seguiti Cragno, Sirigu e Perin. Kostas Manolas può partire per esigenze di bilancio e non solo, Fazio e Marcano non sembrano proprio adatti al gioco di Fonseca che è solito schierare una difesa molto alta. Tra i giocatori che potrebbero arrivare c’è Matheus Guedes, 19 anni, centrale di 195 centimetri del Santos, mancino. Un ottimo prospetto. Petrachi continua a seguire ancora Lucas Verissimo che voleva già al Torino. Un altro nome può essere quello di Lyanco, sul quale sembrano esserci anche Psv e Zenit, anche se il Torino per lui vuole 25 milioni. Infine Denis Vavro, il centrale slovacco del Copenaghen. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.