Il Tornatora

Di Francesco: “Noi grandi, al ritorno attacchiamo”

di Redazione

Di Francesco continua a prendersi le soddisfazioni nella coppa più difficile, mentre in campionato stenta ancora. Come scrive Il Tempo, ieri la Roma ha dimostrato di meritarsi un posto tra le prime otto d’Europa per il secondo anno di fila. I rimpianti però non mancano per il tecnico giallorosso: “Ho fatto i complimenti ai ragazzi, peccato per il 2-1 dove siamo stati soprattutto sfortunati, anche se a inizio azione siamo scappati all’indietro un po’ troppo presto. Abbiamo difeso davvero bene, concedendo pochissimo agli avversari, quel gol ha dato forza a loro e ha fatto riemergere i nostri incubi del passato. Meritavamo sicuramente una rete in più di vantaggio. Mi è piaciuto anche il nostro primo tempo, dove abbiamo preso un palo e potevamo sfruttare meglio un altro paio di situazioni. Al ritorno non giocheremo per gestire e difendere il risultato dell’andata: sarebbe l’errore più grande. Servirà equilibrio ma, come ho detto ai ragazzi anche prima di questa gara, chi non fa non sbaglia: osare è fondamentale per vincere“.