Dopo il bagno di folla, le visite mediche e il primo allenamento. L’avventura di Mattia Destro a Bologna è cominciata ieri sera, alle 21.52, quando ha messo piede in stazione accolto da oltre 400 tifosi in delirio. Questa mattina, poi, si è presentato all’Isokinetic alle 9.50 per sottoporsi alle visite mediche di rito sotto l’occhio attento del medico rossoblù Sisca. Una volta terminata la prima tranche dei controlli, la punta ha raggiunto il suo agente, Claudio Vigorelli, al centro tecnico di Casteldebole, dove è stato accolto dallo striscione ‘Sogno o son Destro?’, appeso dai tifosi. Dopo pranzo è tornato all’Isokinetic per la seconda e ultima parte delle visite. Delio Rossi e i suoi nuovi compagni lo hanno aspettato per l’allenamento delle 17.30 e ad attenderlo c’erano pure più di mille tifosi. Entusiasmo alle stelle: è dai tempi di Roberto Baggio, ovvero dalla stagione ’97-’98, che non si registrava un’affluenza simile al centro tecnico per l’arrivo di un nuovo acquisto.

Il Resto del Carlino