Pagine Romaniste

De Vito resta ai domiciliari. Prima udienza il 4 dicembre

di Redazione

Il Gip Tomaselli ha dato ieri l’ok al processo immediato chiesto dalla procura per Marcello De Vito, accusato di traffico di influenze e corruzione nell’inchiesta sulle autorizzazioni allo stadio della Roma. Si prolungano dunque i termini di custodia cautelare che sarebbero scaduti domani. De Vito si diceva pronto a tornare al suo ruolo da presidente. Lo scrive il Corriere della Sera.