Il Tornatora

De Rossi, tifosi infuriati. Il Capitano: “Società pentita? Io non torno indietro”

di Redazione

Prima gli striscioni nella notte, poi una contestazione a Trigoria. Le ultime 48 ore hanno stravolto il mondo Roma, già messo a dura prova da una stagione piena di colpi di scena. E così, circa 150 tifosi dei gruppi della Curva sud hanno contestato duramente la società a Trigoria. Cori contro il presidente e la dirigenza, applausi e incitamento per il capitano: “Fatelo firmà”, “De Rossi non si tocca”. La scelta è arrivata da Pallotta e Baldini, quest’ultimo indicato da Ranieri come “Testa grigia“, ossia colui che decide sempre insieme al Presidente. Lo riporta il quotidiano La Repubblica.