De Rossi salva Di Francesco: “Merita di restare”

di Redazione

Il primo gol stagionale di De Rossi serve solo ad accarezzare il sogno qualificazione. La rabbia arriva dopo. Se poi c’è anche un polpaccio a tradirti allora vuol dire che non è proprio serata. . Un temperamento da Capitano: «Rimango della mia opinione. Siamo arrivati a 1’ dai rigori che ci avrebbero permesso di superare gli ottavi di Champions per il secondo anno consecutivo. Non so che succederà ma nessuno toglierà al mister ciò che ha fatto l’anno scorso e che ha fatto quest’anno. Purtroppo c’è sempre stata la poca continuità in campionato». Gli occhi tradiscono quello che dice il cuore: «Non meritavamo di uscire così. Va accettato per quello che è, sicuramente la modalità è terribile da accettare. Siamo una squadra particolare, viviamo di alti e bassi, sicuramente non abbiamo fatto una partita perfetta ma ho visto un gruppo di giocatori e uomini seri, che ci tenevano tanto. Sarebbe stata dura anche perdere ai rigori, magari sarebbe stata meglio invece di un rigore al 115’. All’andata meritavamo di vincere». Lo scrive Il Messaggero.