Il Tornatora

Cristante, l’antidivo benedetto da De Rossi è diventato un leader

di Redazione

Sembrava il centrocampista più indietro rispetto agli altri per partire titolare nello schema di Fonseca, e invece Cristante ha scelto il silenzio e le risposte sul campo e ora l’allenatore potrebbe farlo giocare dall’inizio contro il Genoa. Uno dei suoi punti di forza è la forma fisica. Lo scorso anno, quando ci fu quella serie di infortuni che decimarono la rosa giallorossa, Cristante fu uno dei pochi a salvarsi. L’investitura gliel’ha data anche De Rossi che nell’ultima conferenza stampa da giocatore della Roma disse: “Cristante non è romanista, è uno del nord, ma io in squadra ne vorrei cento come lui“. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.