Pagine Romaniste

Cristante: “Possiamo giocarcela con tutte, nella seconda parte di stagione dobbiamo trovare la giusta continuità” – VIDEO

di Redazione

Bryan Cristante, centrocampista della Roma, al termine della gara contro il Parma ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

CRISTANTE IN ZONA MISTA

La Roma sta tornando in alto…
Siamo stati bravi a vincere questa, era importante per ritrovare continuità prima della sosta e vincere qui a Parma.

Cos’è che vi ha fatto svoltare?
La continuità. Abbiamo fatto sempre partite buone alternate ad altre non buone. Ora la stiamo ritrovando ed è importante per ritrovare le posizioni che ci spettano.

La tua crescita?
E’ normale che cresce con la squadra, c’è voluto un po’ di adattamento: una squadra nuova, un posto nuovo. Con il passare del tempo si riesce ad avere un miglior feeling con i compagni.

Che giudizio possiamo dare di questo metà stagione?
Possiamo giocarcela con tutte, abbiamo sbagliato troppe volte con squadre più piccole, sulla carta più semplici, ma dobbiamo trovare nella seconda parte di stagione la continuità che in questa c’è mancata.

Avete accelerato nel secondo tempo…
Loro sono bravi a ripartire velocemente con quelli davanti. Nel secondo tempo abbiamo trovato qualche spazio in più e siamo stati bravi a chiuderla.

CRISTANTE A ROMA TV

Belle soddisfazioni per te, sei un leader…
Il mezzo lo lascio a Jesus. Era importante vincere per dare continuità e avvicinarci ai posti che ci spettano.

Come hai lavorato mentalmente?
Ho affrontato il momento lavorando bene tutti i giorni, ci sono i periodi bassi così come quelli alti. Era un periodo di adattamento, poi piano piano siamo riusciti normalmente.

Più sereni vedendo la classifica?
Sì, ci stiamo avvicinando ai posti che ci spettano. Ancora non abbiamo fatto nulla, era importante però andare a fare la sosta lì vicino.

Partita non di facile lettura, voi ci siete riusciti, avete molta intesa con Nzonzi…
Con Steven è normale che cresca partita dopo partita, ci vuole ancora un po’ per conoscersi bene e dare il meglio. Quindi dobbiamo solo continuare su questa strada e continuare a giocare così.

Adesso offendi molto di più, da cosa è dovuto?
Ci vuole un periodo di adattamento quando si arriva in una nuova squadra, dopo un normale tempo si riesce a giocare meglio e fare le cose con più libertà.