Il Tornatora

Coppa Italia, Roma-Sampdoria 4-0. Poker giallorosso con Nainggolan, Dzeko e El Shaarawy. Si vola ai quarti – FOTO e VIDEO

di Redazione

Pagine Romaniste (Dallo Stadio Olimpico F.Biafora) – Esordio nella Coppa Italia 2016/17 per la Roma di Luciano Spalletti. I giallorossi se la vedranno con la Sampdoria di Marco Giampaolo, che nel turno precedente si è sbarazzata agilmente del Cagliari. Turnover limitato per il tecnico toscano, che ha fatto capire in conferenza stampa quanto conti questa competizione. In porta ci sarà Alisson, con la difesa a tre davanti a lui composta da Rudiger, Fazio e Juan Jesus. In mediana De Rossi e Paredes giostreranno al centro, mentre Bruno Peres e Mario Rui saranno gli esterni (esordio con la Roma per il portoghese). Davanti la punta è Dzeko, con Nainggolan ed El Shaarawy a supportarlo. Chi vincerà se la vedrà ai quarti di finale con il Cesena.

IL TABELLINO

AS ROMA (3-4-2-1): Alisson; Rudiger, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, De Rossi (C), Paredes, Mario Rui (77′ Emerson); Nainggolan, El Shaarawy (65′ Perotti); Dzeko (61′ Totti).
A disposizione: Szczesny, Lobont, Manolas, Vermaelen, Seck, Strootman, Gerson.
Allenatore: Luciano Spalletti.
Diffidati: -.
Squalificati: -.
Indisponibili: Salah, Florenzi.

UC SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini (C), Dodò (77′ Pavlovic); Djuricic, Cigarini, Linetty (68′ Praet); Bruno Fernandes; Budimir (61′ Schick), Muriel.
A disposizione: Tozzo, Krapikas, Amuzie, Pereira, Torreira, Skriniar, Quagliarella.
Allenatore: Marco Giampaolo.
Diffidati: -.
Squalificati: -.
Indisponibili: Sala, Viviano, Palombo, Barreto, Carbonero, R. Alvarez.

Arbitro: Gianpaolo Calvarese di Teramo.
Assistente I: Cariolato.
Assistente II: Peretti.
IV Uomo: Russo.

Marcatori: 39′ Nainggolan (R), 47′ Dzeko (R), 60′ El Shaarawy (R), 90′ Nainggolan (R).
Note: 0′ recupero nel primo tempo, 3′ recupero nel secondo tempo. 14.723 biglietti venduti, 18.784 abbonati; 33.507 totale paganti; 687.077 € incasso.

LIVE

SECONDO TEMPO

93′ – Triplice fischio all’Olimpico. La Roma batte 4-0 la Sampdoria e si qualifica per i quarti di finale di Coppa Italia. I giallorossi affronteranno il Cesena in gara unica.

90′GOL DELLA ROMA!!! Perotti imbuca perfettamente per l’inserimento di Radja NAINGGOLAN, che di testa incorna e supera Puggioni. 4-0. Calvarese assegna tre minuti di recupero.

89′ – Conclusione da lontano di Perotti a giro, si oppone Silvestre con il corpo e respinge il pericolo.

87′ – Imbucata di Totti per Peres, Puggioni esce bene e intercetta la sfera.

82′ – Azione personale di Perotti, che entra in area e calcia a giro. Palla fuori di un soffio.

77′ – Ultima girandola di cambi: fuori Dodò per la Samp e Mario Rui per la Roma, dentro Pavlovic e Emerson.

76′ – Grandi applausi per Juan Jesus, autore di una buona prestazione in generale. Nell’occasione ha rubato palla ottimamente a Muriel.

75′ – La Roma gestisce il risultato e prova a far segnar capitan Totti. Ancora una volta respinge Puggioni.

71′ – Gol annullato a Schick per un’evidente posizione di fuorigioco.

70′ – Cigarini dalla distanza, deviazione di Totti e calcio d’angolo per i blucerchiati. Nulla di fatto sulla successiva battuta.

69′ – Assist di esterno di Perotti e destro potente di Totti, Puggioni para in due tempi.

68′ – Giampaolo prova a limitare i danni: dentro Praet per Linetty.

65′ – Seconda sostituzione per mister Spalletti: in panchina viene richiamato El Shaarawy, spazio a Perotti.

61′ – Doppio cambio: entrano Totti e Schick, escono Dzeko e Budimir.

60′GOL DELLA ROMA!!! Splendido il lancio di sinistro di Dzeko per Stephan EL SHAARAWY, Bereszynski pasticcia e lascia la strada spianata al numero 92, che con uno splendido pallonetto batte Puggioni.

59′ – Sampdoria vicina al gol! Errore di Fazio in chiusura che permette alla squadra ospite di distendersi, pallone per Budimir che angola troppo il diagonale.

58′ – Tiro-cross di Linetty che per poco non sorprende Alisson, abile a stoppare il pallone sulla linea di porta.

57′ – Edin Dzeko è infermabile. Il centravanti calcia di sinistro a giro dal limite, Puggioni si supera e mette in angolo. Nulla di fatto sul corner.

55′ – La Roma va ad un passo dal tris. Sul calcio d’angolo Dzeko si inserisce sul primo palo, toccando di testa verso il secondo. Solo il legno nega la gioia del secondo gol al bosniaco.

53′ – Budimir sfiora il gol di testa sull’assist di esterno di Bruno Fernandes. La punta era però in fuorigioco.

47′GOL DELLA ROMA!!! El Shaarawy inventa uno scavetto per Edin DZEKO, che col sinistro ad incrociare batte Puggioni. Regolare la posizione del bosniaco.

45′ – Fischio d’inizio del secondo tempo. Nessun cambio per Spalletti e Giampaolo.

PRIMO TEMPO

45′ – Calvarese fischia la fine del primo tempo. Roma in vantaggio per una rete a zero.

43′ – Altra chance per El Shaarawy: l’esterno supera un paio di uomini e lascia poi partire il tiro, Puggioni si distende e mette in angolo. Nainggolan raccoglie palla sulla respinta difensiva e sfiora la doppietta dai 20 metri.

41′ – El Shaarawy ad un passo dal raddoppio. Tacco di Nainggolan per il Faraone, che calcia un rigore in movimento, alzando leggermente troppo.

39′GOL DELLA ROMA!!! Radja NAINGGOLAN è ormai un cecchino e ancora una volta timbra il cartellino. Il belga segna dalla distanza con un tiro di collo-esterno dopo un rimbalzo della palla, arrivato in seguito ad un errore difensivo.

36′ – Azione di fino della Roma di Spalletti, Nainggolan colpisce però una zolla e sbaglia la rifinitura.

34′ – Ancora Paredes con un gran destro. Puggioni si tuffa e di pugno respinge in angolo. Non porta frutti il corner.

29′ – Sulla catena di destra costruiscono Bruno Peres e De Rossi, poi il capitano giallorosso crossa di prima per El Shaarawy. Bene la coordinazione, ma il tiro non è potente e Puggioni blocca.

26′ – Capovolgimento di fronte e Sampdoria pericolosa con Fernandes, che conquista però solo un corner. Bravo Fazio a riprendere la posizione dopo essere caduto nella prima finta.

25′ – Clamorosa traversa di Paredes! L’argentino calcia al volo con una sforbiciata e trova il legno. La goal line tecnhology mostra che la sfera non ha superato la linea al momento di sbattere a terra.

23′ – Caparbio Mario Rui, che sulla fascia sinistra conquista un calcio di punizioni dopo un paio di traversoni tentati. Sballato il destro di Paredes dal lato corto dell’area di rigore.

22′ – Linetty tenta la conclusione dalla trequarti, blocca senza patemi Alisson.

16′ – Fazio perde una palla sanguinosa e la Sampdoria si lancia in contropiede con Muriel. L’ex Udinese ha solo Juan Jesus tra lui e la porta, ma non riesce a saltare il brasiliano, bravo a mantenere la posizione.

11′ – Doppio calcio d’angolo per la Roma. Sul secondo i ragazzi di Spalletti eseguono uno schema, che libera Rudiger alla conclusione. Il tedesco manda alto, ma era comunque in posizione di fuorigioco.

1o’ – Verticalizzazione con il contagiri di Paredes per Peres, l’esterno brasiliano prova a innescare di prima Dzeko, ma Dodo si oppone con il corpo.

9′ – Sgroppata di Djuricic sulla destra, con De Rossi sverniciato. Fazio respinge di testa il cross del 23 blucerchiato.

5′ – Primo calcio d’angolo della partita per la Samp. La difesa giallorossa allontana e poi la squadra parte in contropiede, con un gran lancio di Nainggolan per El Shaarawy. Bereszynski la tocca appena e mette fuori casa il numero 92.

4′ – Altro corner conquistato dalla Roma, nulla di fatto.

3′ – Palo della Sampdoria! Torre di Budimir per Muriel sul rinvio del portiere: il colombiano si allunga la palla di testa e sfugge a Fazio, poi tira di sinistro con Alisson in uscita e colpisce la base del legno sinistro. Rudiger si immola sulla ribattuta e sventa il pericolo.

2′ – Cross basso di Bruno Peres dalla trequarti, Puggioni in presa bassa anticipa Dzeko.

1′ – Mario Rui conquista subito un calcio d’angolo. Buona l’iniziativa di Rudiger sugli sviluppi dell’azione, il cross del tedesco è troppo lungo.

0′ – Inizia la gara! Batte la Roma, che inusualmente attacca verso Curva Sud.

PRE-PARTITA

Ore 20.45 – Le squadre rientrano negli spogliatoi, tutto pronto per l’inizio del match.

Ore 20.20 – Roma e Sampdoria sono in campo per il riscaldamento pre-partita. Pochi gli spettatori presenti.

Ore 20.16 – Arriva anche la formazione della Sampdoria.

Ore 20.13 – All’esterno dello stadio Olimpico viene esposto uno striscione nel ricordo di Dino Viola.

Ore 20.05 – La Roma dà il bentornato a Mario Rui. Esordio assoluto con la maglia giallorossa per il portoghese.

Ore 20.03 – La Roma ufficializza il proprio 11 titolare.

Ore 19.55 – La Roma è arrivata allo stadio Olimpico per disputare la partita di Coppa Italia contro la Sampdoria.