Champions League, la Uefa apre un procedimento disciplinare contro il CSKA Mosca

di Redazione

Le inteperanze dei tifosi del Cska Mosca, che durante la gara contro la Roma hanno animato gli spalti dello stadio Luzhniki, non hanno lasciato indifferente la Uefa. Il massimo organo calcistico europeo, come si apprende dal suo sito internet ufficiale, comunica di aver aperto un procedimento disciplinare nei confronti del club russo, i cui tifosi hanno acceso fumogeni, lanciato oggetti e occupato le scale di accesso allo stadio.