Il Tornatora

Cetin rallenta l’arrivo del titolare. Zappacosta appena va via Santon

di Redazione

La scommessa di Petrachi si chiama Cetin e il ds, da qualche giorno, ha bloccato il discorso relativo all’acquisto di un quinto centrale. E’ convinto che il ragazzo possa entrare tranquillamente nelle rotazioni in difesa e l’ultima parola spetterà a Fonseca. L’ipotesi più plausibile, a pochi giorni dalla fine del mercato, potrebbe essere un difensore che non rientra nei piani del club di appartenenza come Rugani o Lovren. Più caldo si può rivelare l’acquisto di un terzino destro. La Fiorentina, con Biraghi vicino all’Inter, è alla ricerca di un esterno bifascia e l’identikit è quello di Santon che interessa anche al Parma qualora gli emiliani non riuscissero ad arrivare a Conti. Con la cessione di Santon la Roma chiuderebbe immediatamente l’operazione Zappacosta in prestito con diritto di riscatto. Defrel, intanto, continua ad essere corteggiato da mezza Serie A col Cagliari che è tornato alla carica. Il presidente Giulini si sta spendendo in prima persona per provare a prendere il francese. Per Schick si attende una proposta ufficiale nei prossimi giorni da parte del Borussia Dortmund. In stand-by Olsen. La Roma ha replicato, con un comunicato, all’agente Bayram Tutumlu: “Oltre a sottolineare come le stesse siano quantomeno fantasiose, si chiede con sorpresa che ruolo e/o interesse avesse o ritenesse di avere nell’operazione di trasferimento del calciatore Olsen“. Lo scrive Il Messaggero.