Cercasi ex per la dirigenza, ma Totti è out

Il Tempo (F.Biafora) – Oltre alle questioni di mercato, le attenzioni della proprietà della Roma si sono spostate anche al di fuori del campo. I Friedkin hanno deciso di inserire all’interno dei quadri dirigenziali un club manager, una figura che faccia da collante tra squadra, allenatore e società. A Trigoria stanno cercando una persona che ricopra un ruolo simile a quello di Peruzzi alla Lazio; l’intenzione è scegliere un personaggio importante e prestigioso, amato dai tifosi e dalla piazza.

L’identikit si abbina perfettamente a Totti e De Rossi, ma i due hanno intrapreso strade diverse nel mondo del calcio e non sono in lizza. A breve sarà scelto un dirigente che possa riempire la casella lasciata libera da Zubiria e Longo. Il candidato numero uno a diventare il nuovo segretario generale è Maurizio Lombardo, ex Juventus, che settimana scorsa è stato a Trigoria e con il quale è previsto un nuovo contatto questi giorni. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A