Antonio Cassano, alla Roma tra il 2001 e gennaio 2006, in un’intervista al programma “Undici” in onda su Italiadue ha speso belle parole nei confronti del suo ex capitano Totti:

“Francesco a 36 ha ancora un gran piede e corre molto. A Roma mi sono divertito tanto a giocare con lui. Non mi sono mai divertito tanto come con Totti – insiste il calciatore barese – con lui formavamo una bella coppia d’attacco. Discussioni? Ci sono stati alcuni problemi ma ora tutto è risolto”.

Un pensiero anche su Fabio Capello, che con Cassano, oltre all’esperienza nella Capitale, ha condiviso anche il breve periodo nel Real Madrid: “Tornassi indietro non farei più le cose sbagliate che ho fatto con Capello, lui mi voleva bene e ho sbagliato”.