Capitano in panchina. Contro il Sassuolo servono punti e testa

Ranieri ha chiesto ai giocatori di provare a mettere da parte tutto quello che è accaduto e pensare alla partita contro il Sassuolo, ma è il primo a sapere che non sarà facile. Alcune scelte saranno dettate dalla testa dei calciatori e a centrocampo dovrebbero giocare Nzonzi e Cristante, mentalmente più liberi di De Rossi. In attacco, dietro a Dzeko, con Kolarov e Florenzi uno dei più nervosi e delusi, dovrebbero esserci El Shaarawy e Under, con Zaniolo che sembra aver superato il problema al polpaccio. In questi 90′ toccherà ai più esperti prendere per mano la squadra, da bin porta, a Fazio in difesa. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A