Tantissime le adesioni all’iniziativa de “Il Tempo” per riportare Francesco Totti a “casa”. I tifosi giallorossi hanno fatto recapitare alla redazione una valanga di messaggi, che sono stati una vera e propria testimonianza del proprio affetto a Francesco Totti, e un allontanamento dall’arida politica decisionale di Pallotta e Baldini. I romanisti hanno dato sfogo alla propria frustrazione, dovuta prima all’addio di De Rossi e poi dell’ex numero 10.Non uccidete i nostri sogni. Non abbiamo vinto ma almeno avevamo Totti“. Messaggi come questo e altri hanno espresso il sentimento che la piazza romanista prova per il campione di Porta Metronia. Ed è proprio questo tipo di sentimento che viene contrapposto a quella deromanizzazione messa in atto da Pallotta e il suo “consulente”. “Scellerate” vengono definite le scelte di una società, che in molti sperano, in un futuro immediato, possa cambiare. E in tanti già sognano un ritorno di Totti al timone di una nuova proprietà. Lo riporta Il Tempo.