Calafiori: “Sono nato per giocare al calcio”

Corriere dello Sport (G.Marota) – Riccardo Calafiori avrebbe voluto festeggiare il primo gol con la maglia della Roma in un’autentica bolgia. La porta era quella giusta, la rete pure: un sinistro di controbalzo che ha spedito il pallone sotto l’incrocio: “Questo gol lo sognavo da una vita. Devo ammettere che farlo più bello di così era difficile. E’ un’emozione grandissima, indecrivibile, con il pubblico sarebbe stato ancora meglio però mi accontento. Lo dedico al mio amico Daniele De Rossi“. Un romano non segnava all’Olimpico in Europa proprio dal rigore di De Rossi contro il Barcellona. Tutti i segnali per il rinnovo sono positivi e il bacio alla maglia ha dato la conferma. De Sanctis, uno dei primi che ha creduto nel ragazzo, al gol ha esultato come un ultras in tribuna. Calafiori ci aveva già provato in precedenza dopo 40 secondi e all’inizio della ripresa. Poi, ricordando la rete annullata contro la Juventus, ha aggiustato la mira e fatto centro. Ha ricordato anche l’infortunio: “E’ stato il periodo più difficile, ma ora anche il più bello della mia vita. Sono riuscito a portare a termine cose che pensavo fossero impossibili con tanto lavoro e tanto impegno. Sono nato per giocare a calcio“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 18 13 4 1 39 43
2 Inter Milan 18 12 4 2 45 40
3 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
4 Roma 18 10 4 4 37 34
5 Juventus 17 9 6 2 35 33
6 Atalanta 18 9 6 3 41 33
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 18 6 3 9 21 21
12 Bologna 18 5 5 8 24 20
13 Spezia 18 4 6 8 23 18
14 Fiorentina 18 4 6 8 18 18
15 Udinese 18 4 5 9 20 17
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 18 2 7 9 26 13
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 18 3 3 12 21 12