Bouah, Calafiori e Riccardi: un tesoretto per il futuro

Sedute agli stessi orari dei grandi, così se a Fosneca serve può prendere i baby

di Redazione

Corriere dello Sport (F.Schito) – La Roma Primavera è ripartita forte anche se la sensazione è che difficilmente Riccardi e compagni torneranno in campo, almeno per quanto riguarda il loro campionato. Intanto i giallorossi hanno completato la loro prima settimana di allenamento con il gruppo quasi al completo: al contrario delle altre squadre la Roma ha deciso di riprendere con tutta la rosa a disposizione. Ci sono le tre stelle di Alberto De Rossi che lavorano senza sosta e che vogliono dimostrare il loro valore: Bouah, Calafiori e Riccardi. I tre sperano nella chiamata di Fonseca per le sessioni di lavoro della prima squadra, magari giocando anche qualche scorcio di partita insieme a Dzeko e compagni. Bouah è quello col dente maggiormente avvelenato e non vede l’ora di mettersi alle spalle queste due stagioni difficili in cui ha subito due infortuni al crociato.