Il Belgio domina ma poi fa regali. La Russia si salva

La Gazzetta dello Sport (A.Cordolcini) – Da quando la Russia ha sostituito l’Urss non è mai riuscita a battere il Belgio, e anche questo quinto tentativo non è andato a buon fine. Però i Diavoli Rossi, privi di molti big, sono in vena di regali e, a dispetto dell’ampio divario qualitativo, si fanno raggiungere nel finale dopo una partita dominata senza nemmeno dannarsi troppo. Le tre reti russe sono tutte frutto dell’approccio rilassato dei belgi: dormita della difesa sul vantaggio di Vasin, errori macroscopici di Dembele e Carrasco per la rimonta degli uomini di Cherchesov. Nel mezzo, un Belgio pienamente padrone del match, con Benteke incontenibile (rigore procurato e doppietta) e il giovane Tielemans – alla prima da titolare – in grande spolvero. Nel finale, palla gol per Mertens e rete annullata a Carrasco, prima della beffa nel recupero firmata da Bukharov. Ma se la Russia è questa, i timori dei media locali per un Mondiale casalingo che rischia di essere disputato da semplice comparsa sono più che fondati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 18 13 4 1 39 43
2 Inter Milan 18 12 4 2 45 40
3 Roma 19 11 4 4 41 37
4 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
5 Juventus 17 9 6 2 35 33
6 Atalanta 18 9 6 3 41 33
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 19 6 4 9 23 22
12 Bologna 18 5 5 8 24 20
13 Fiorentina 18 4 6 8 18 18
14 Spezia 19 4 6 9 26 18
15 Udinese 18 4 5 9 20 17
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 19 2 8 9 28 14
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 18 3 3 12 21 12