Gabriel Batistuta

Nel giorno dell’anniversario dello scudetto della Roma, Gabriel Omar Batistuta, protagonista in quella stagione con 20 reti, smentisce il rischio di amputazione dovuto ai suoi continui problemi alle caviglie. L’ex attaccante argentino ha rilasciato un’intervista al portale Reconquistahoy. Queste le sue parole: “Mi stufa smentire notizie di questo genere, ma so che in molti sono interessati. Sto bene, ho una storia complicata con le mie caviglie come ho sempre detto. Ma nulla a che fare con amputazioni o altre atrocità, come è stato scritto. Anzi, sto sempre un po’ meglio. I dolori vengono dal termine della mia carriera, ma ho fatto un ciclo di trattamenti che mi hanno portato a stare meglio. Ogni tanto gioco anche a calcio per divertimento. Sto bene a Reconquista, gioco a golf, vado a pesca, sto con la mia famiglia e con i miei amici. Ho studiato molto i metodi di allenamento e di psicologia. Sono argomenti che mi interessano”.