Il Tornatora

Baldissoni: “Curva Sud? Non ci sono problematiche di ordine pubblico. Speriamo si ritorni alla normalità, ovvero niente barriere. Roma è un posto meraviglioso dove lavorare, non ci devono essere alibi di natura esterna come l’ambiente. Possiamo competere per lo scudetto”

di Redazione

roma-udinese-baldissoni

Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, è stato intervistato durante il pre partita di Sassuolo-Roma. Queste le sue parole:

BALDISSONI A MEDIASET

La Roma è l’anti-Juve?
Ora sappiamo che è l’anti-Sassuolo, bisogna pensare una partita per volta e non pensare a un campionato contro qualcuno. Se ci esprimiamo al meglio, possiamo competere per il vertice, altrimenti no. Siamo alla ricerca di stabilità.

La situazione Curva Sud?
Non è cambiato niente, fortunatamente continua il trend positivo, non ci sono problematiche di ordine pubblico, non succede nulla dentro lo stadio. Auspichiamo che questo sia prodromico al ritorno alla normalità, ovvero niente barriere, sono d’accordo tutte le istituzioni. Uno stadio normale è uno stadio senza barriere dove tutti i tifosi si sentono sicuri.

L’ambiente non è un alibi?
Noi non possiamo educare i giornalisti, al massimo lo facciamo con i calciatori. Roma è un posto meraviglioso dove lavorare, non ci devono essere alibi di natura esterna come l’ambiente. Le aspettative sono alte, siamo stati bravi a creale, siamo arrivati due volte secondi e poi terzi. Sono ragionevoli aspettative, che devono essere uno stimolo, non un alibi. Tutte le domande sono legittime, lo sa anche l’allenatore, che in un post-partita di successo si aspettava qualche quesito positivo e non un taglio negativo della domanda, tutte le domande sono legittime.