Il Tornatora

Agnelli si è convinto: Conte alla Juventus

di Redazione

Conte è in pole position per la panchina della Juventus e, salvo sorprese dell’ultima ora, Allegri va verso l’addio. Lo scenario si è delineato ieri dopo la riunione operativa della dirigenza juventina con la decisione presa, sofferta ma irrevocabile, da Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici. Comunque non tramonta il sogno Guardiola blindato da un ingaggio di 20 milioni a stagione ed un contratto fino al 2021, più facile arrivare al salentino che è attualmente svincolato. L’incontro tra il Presidente e Allegri sarebbe dovuto avvenire a breve, ma è stato prima posticipato e poi rinviato fino al punto di non ritorno con le cause del divorzio da ricercare nelle divergenze a livello tecnico e di mercato. La conferma dell’attuale mister avrebbe portato ad una rivoluzione estiva con pesanti innesti che le casse della società non si potevano permettere. Lo riporta Il Messaggero.