Pescara, Caprari: “Abbandonato dalla Roma, ma ora sono felice. Sono dell’Inter e spero di segnare lunedì sera”

di Redazione

Gianluca Caprari, attaccante del Pescara, ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano abruzzese Il Centro in vista della sfida contro la Roma, in programma allo stadio Adriatico lunedì sera. Ecco le parole dell’ex giallorosso:

Non è una partita come tutte le altre. Sono arrivato alla Roma all’età di 10 anni e lì ho fatto tutta la trafila con le giovanili. Fin quando il club non ha preso le sue decisioni e le nostre strade si sono divise. Sedotto e abbandonato? Abbandonato sì. Ma è storia passata. Oggi appartengo ad un’altra squadra e sono felice così. Spero di far gol anche lunedì sera. Con i giallorossi la storia è finita, sono un giocatore dell’Inter. Totti? Ha dimostrato tutto il suo valore e ancora oggi continua a farlo. Gli bastano dieci minuti per far vedere cosa sa fare. E fuori dal campo è una persona eccezionale”.