L’agente di Riccardi: “Si sta mettendo in mostra nonostante giochi sotto età. Ci auguriamo continui su questa strada”

di Redazione

Michelangelo Minieri, agente del giovane Alessio Riccardi – centrocampista della Roma Primavera -, ha parlato ai microfoni di Tele Radio Stereo. Le sue parole:

Spesso parliamo di Riccardi, che vediamo con la Primavera… 
Alessio è un prospetto molto interessante, è un 2001, gioca sotto età in Primavera, è un ragazzo serio, speriamo che possa continuare su questa strada.

Latte Lath?
È un ’99 che segue il mio socio Pagliari, è un ragazzo interessantissimo anche questo.

Vi affidate a nomi molto giovani in rampa di lancio…
Sì, la nostra politica è questa, anche se abbiamo giocatori esperti. Tra questi ragazzi credo che ci saranno molti che giocheranno in Serie A, il loro futuro è radioso.

La Roma vi ha chiesto qualche giocatore?
Abbiamo lavorato molto con la Roma, con Marchizza e Bordin, ci lavoriamo oggi con Riccardi. Abbiamo dei giocatori che interessano alla Roma, qualche profilo che è già in Serie A, anche se per me la Roma è un top club.

Che tipo di mercato si aspetta per la Serie A?
Fermo, perché le squadre più importanti si stanno muovendo poco. Tutte le trattative si concentreranno nelle ultime settimane, mi aspetto che il Napoli possa prendere questo attaccante esterno che sta cercando.

Perché si fa il mercato tardivamente?
Le strategie ti possono far slittare fino all’ultimo, chi compra pensa che le società che vendono sono costrette a cedere il giocatore ad un prezzo più basso, mentre chi vende ha la convinzione di poter far lievitare il prezzo, sono pure strategie.

Coutinho provoca un effetto domino?
Assolutamente sì, da questo acquisto si può muovere il mercato dei campioni, c’è da aspettarsi qualcosa.